Domande frequenti


Domande frequenti su abbattimento barriere architettoniche / servoscala / piattaforme elevatrici

– Domande Frequenti su Servoscala

– Domande Frequenti su Servoscala

1. È possibile installare i servoscala EXTREMA su qualsiasi tipologia di scala?

Si. I servoscala EXTREMA sono progettati per gestire al meglio ogni situazione, anche la più complessa. La possibilità di effettuare curve, controcurve, rapidi cambi di pendenza, curve in piano e tratti in piano, rende i servoscala EXTREMA particolarmente indicati per offrire un servizio ottimale anche in presenza di spazi molto stretti.

2. L’impianto è molto ingombrante? Quando l’impianto non è utilizzato, limita il normale transito delle persone?

A differenza della maggior parte dei prodotti presenti sul mercato, i servoscala EXTREMA sono caratterizzati dall’assenza del gruppo di trazione a bordo macchina. Questo permette di limitare al massimo lo spazio occupato dalla pedana, sia lungo la rampa durante la sua marcia che in fase di stazionamento nella zona dedicata al parcheggio.

3. L’impianto può essere installato anche all’esterno di un edificio?

Si. I servoscala EXTREMA sono disponibili sia nella versione da interni che da esterni. In questo ultimo caso le parti esposte vengono protette con specifici trattamenti, permettendo all’impianto di resistere e funzionare al meglio anche in presenza di condizioni atmosferiche critiche.

4. L’impianto è molto rumoroso durante il suo funzionamento?

No. Grazie al sistema di trazione a fune, i servoscala EXTREMA sono i più silenziosi tra quelli presenti sul mercato.

5. Il consumo di corrente elettrica è molto elevato?

No. Il consumo è paragonabile a quello di normale elettrodomestico.

6. Quali sono i colori disponibili per i servoscala EXTREMA?

Nella versione standard le piattaforme dei servoscala EXTREMA vengono forniti con colorazione grigio chiaro RAL 7035; relativamente alle guide, per Slim è possibile scegliere tra nero RAL 9005 o grigio chiaro RAL 7035, mentre Logic viene fornito con guide in alluminio Silver. A richiesta e secondo disponibilità è possibile effettuare qualsiasi tipologia di colorazione RAL.

7. Sono previsti contributi o agevolazioni fiscali per l’acquisto?

Si. L’acquisto dei prodotti EXTREMA, essendo essi finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche, dà diritto ad usufruire di contributi (sia a livello nazionale che regionale) ed agevolazioni fiscali (detrazioni IRPEF, IVA agevolata). Per maggiori informazioni consultare l’area “Contributi” .

8. È possibile installare l’impianto in un condominio?

Si. L’assemblea deve deliberare sulla richiesta di installazione entro tre mesi dalla comunicazione da parte dell’interessato. Essa può rispondere positivamente e prevedere che ciascun condomino si assuma in parte proporzionale le spese da sostenere, oppure può autorizzare la realizzazione dell’opera a condizione che il richiedente se ne assuma tutte le spese. Se invece l’assemblea rispondesse negativamente o non rispondesse entro il termine di tre mesi, i richiedenti possono installare, a proprie spese, il servoscala. In caso di ulteriori dissidi è sempre consigliabile rivolgersi ad un legale. A tal proposito va segnalato che i precedenti giurisprudenziali più recenti ed accreditati sono tutti a favore delle persone con disabilità.

9. Occorre richiedere permessi o autorizzazioni per l’installazione? Devono essere effettuare opere murarie?

No. L’installazione di servoscala generalmente non richiede la necessità di effettuare opere murarie. Non essendo considerata opera edilizia non necessita di particolari autorizzazioni.

– Domande Frequenti su Piattaforme elevatrici

1. Nella mia abitazione gli spazi sono ristretti, posso ugualmente installare una piattaforma elevatrice?

Si. EXTREMA progetta e realizza le proprie piattaforme elevatrici partendo dalle dimensioni specificamente concordate con il Cliente, non utilizzando moduli standard prefabbricati. Questo consente la realizzazione di prodotti su misura, permettendone quindi l’installazione anche in vani particolarmente stretti.

2. È obbligatorio l’impiego di una fossa nel pavimento?

Per l’installazione di Sirio e MiniSirio è richiesta una fossa di 12 cm. Nel caso in cui non fossero realizzabili scavi nel pavimento è possibile installare uno scivolo con pendenza adeguata per superare il lieve dislivello.

3. L’ultimo piano della mia abitazione presenta una distanza ridotta tra il pavimento ed il soffitto. Posso ugualmente installare un elevatore?

Si. EXTREMA ha appositamente progettato MiniSirio per risolvere queste problematiche. La testata richiesta (ossia la distanza tra pavimento e soffitto al piano alto) è infatti di 1600 mm, tipica situazione dei mansardati e dei sottotetti.

4. Quali sono i colori disponibili?

La possibilità di scelta relativamente ai colori e ai materiali è ampia. Per conoscere queste possibilità di personalizzazione consultare la scheda colori disponibile nelle pagine informative dei prodotti Extrema.

5. Cosa succede nel caso in cui, durante l’utilizzo, dovesse mancare la corrente?

In caso di black-out, le piattaforme elevatrici EXTREMA sono dotate di un dispositivo che permette sempre il ritorno in sicurezza al piano inferiore e l’apertura della porta relativa.

6. Qual è la portata della piattaforma?

Sirio ha una portata che va da 315 a 500 kg (daN), variabile in relazione alla dimensione di pedana, mentre MiniSirio e Teorema hanno una portata fissa di 315 kg (daN)

7. Il consumo di corrente elettrica è molto elevato?

No. Il consumo è paragonabile a quello di normale elettrodomestico.

8. Sono previsti contributi o agevolazioni fiscali per l’acquisto?

Si. L’acquisto dei prodotti EXTREMA, essendo essi finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche, dà diritto ad usufruire di contributi (sia a livello nazionale che regionale) ed agevolazioni fiscali (detrazioni IRPEF, IVA agevolata). Per maggiori informazioni consultare l’area “Contributi”.

9. A chi mi posso rivolgere per gli interventi di manutenzione o per assistenza?

Gli impianti Extrema sono distribuiti da concessionari autorizzati, professionisti nell’ambito dell’accessibilità, che offrono un servizio post vendita altamente efficiente. Per qualsiasi necessità contattare il proprio distributore o rivolgersi direttamente alla sede di Extrema.